Seguici su Facebook
le ricette

PENNETTE AL DUCA DEI PAZZI

Ricetta presentata dal maitre Bruno de Cicco della sezione Firenze
2° classificato toscano 1997

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

    480g di pennette fini rigate
    3 pomodori freschi scottati e pelati al momento
    salvia in foglie, un ramoscello di rosmarino, un pizzico di origano e
    mentuccia fresca
    4 cucchiai di olio extravergine di oliva
    sale, un pizzico di pepe nero
    parmigiano Reggiano a scaglie circa 200g
    1\2 bicchiere di brandy
    una cipollina fresca

PREPARAZIONE

Cuocere la pasta e scolarla bene al dente, preparare i pomodorini scottati
in  acqua calda tagliati a filettini fini, condirli con un pizzico di sale e un
cucchiaio d’olio; preparare la salvia con il rosmarino e l’origano ben tranciati
insieme alle foglie di mentuccia.
Mettete la padella sul fuori con 2 cucchiai d’olio e la mezza cipollina da far
brunire bene, aggiungere le altre spezie e flambare con 1\2 bicchiere di
brandy.
Aggiungere i filettini di pomodoro facendoli scaldare ma non cuocere, a
questo punto versare le pennette nella padella e saltare per 2 minuti
facendole insaporire ed amalgamare alla salsa.
Servire in un piatto da portara aggiungendo il parmigiano a scaglie.

Si consiglia come abbinamento per servire questo piatto un vino bianco
asciutto e
leggermente mosso come per esempio il Cortese di Piemonte del podere
Saulino che essendo un vino leggero di 10,5 vol. e servito alla temperatura
di 10° fà percepire i giusti aromi e sapori antichi.

Tipologia: 
Primi Piatti